L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato la guida Bonus Mobili ed Elettrodomestici confermando anche per il 2016 la detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione, ivi compresa la sostituzione di serramenti.

L’acquisto deve essere effettuato nel periodo compreso tra il 6 giugno 2013 e il 31 dicembre 2016 ed è valido per interventi di recupero edilizio le cui spese sono state sostenute a partire dal 26 giugno 2012.

Come anticipato, danno diritto all’agevolazione anche le sostituzioni degli infissi negli appartamenti, a condizione che l’intervento possa essere inquadrato quale lavoro di manutenzione straordinaria ovvero quale “sostituzione di infissi esterni con modifica di materiale o tipologia di infisso”.

L’agevolazione è prevista anche per i condomini nel caso di lavori di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia su parti comuni di edifici residenziali. Tra i lavori di manutenzione ordinaria su parti condominiali che danno diritto al bonus è compresa la sostituzione di infissi esterni. In questo caso l’agevolazione riguarda solo mobili destinati alle parti comuni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.